Chiamaci al: +39 0832 363904

Cogenerazione

Un impianto di produzione combinata calore/energia, definito di cogenerazione, è un impianto termoelettrico in cui l'energia del combustibile è utilizzata per produrre energia elettrica e contemporaneamente fornire calore tecnologico all'utente.
Un impianto di cogenerazione può funzionare con "priorità termica", privilegiando la produzione di acqua calda o vapore (cosiddetto "inseguimento termico", o con "priorità elettrica", in cui viene privilegiata la produzione di energia elettrica (cosiddetto "inseguimento del fabbisogno elettrico").
Dare la "priorità termica" di funzionamento alla cogenerazione è un sistema sicuro per ottenere, oltre a considerevoli risparmi di energia primaria, ottimi ritorni economici a breve termine.
Gli impianti di cogenerazione si suddividono in tre tipologie:
- Con motori alternativi a combustione interna con recupero di calore dai gas di scarico, dall'acqua di raffreddamento e dall'olio di lubrificazione
- Con turbina a gas e caldaia a recupero del calore dei gas di scarico
- Con turbina a vapore a contropressione o a condensazione e spillamento.

Ogni tipo di impianto tuttavia presenta caratteristiche e campi di applicazione diversi. Non esiste un'unica soluzione ottimale valida per tutte le applicazioni, ma ogni caso deve essere attentamente valutato in modo da scegliere il sistema che più gli si adatta. L'impianto di cogenerazione è paragonabile ad un abito su misura che il sarto deve confezionare sulla base delle esigenze del cliente. In particolare, nel caso della micro-cogenerazione diffusa, la scelta del motore endotermico "di serie" permette di ottenere elevati rendimenti meccanici, ottimi indici di affidabilità, facilità di manutenzione ed importanti benefici fiscali.
Per la micro-cogenerazione un mercato importante e di elevata potenzialità, anche ai fini del Protocollo di Kyoto, è quello costituito dalle utenze medio piccole, con produzione flessibile e richieste di energia variabili.
E' molto rilevante, ai fini della redditività dell'investimento, considerare lo sgravio fiscale consentito dalla normativa sui combustibili impiegati per la produzione di energia elettrica.
Nel terziario, dove il carico elettrico e il carico termico sono facilmente stimabili, la cogenerazione ha elevati coefficienti di utilizzo, associando ottimi risultati economici e risparmi energetici interessanti. In particolare sono settori importanti quelli di banche e uffici, alberghi e ristoranti, scuole e colleggi, supermercati,case di riposo, ospedali e comunità.
L'alimentazione della macchina con GPL per comunità montane o biogas prodotto dalla biodigestione di fanghi o rifiuti esalta i contenuti ecologici intrinseci alla cogenerazione, in particolare per: impianti di depurazione, agriturismo, oasi ecologiche, allevamenti, comunità montane, parchi naturali, alpeggi e rifugi, colture in serra.
Nel settore artigianale e della piccola industria la cogenerazione permette di gestire in modo ottimale la produzione dell'energia necessaria per il processo produttivo.
Ai risparmi energetici si associano spesso i benefici derivanti dalla copertura diretta dei carichi di punta, senza dover quindi sottoscrivere con il fornitore di energia elettrica un oneroso contratto di servizio per una potenza impegnata che sarebbe altrimenti ben superiore.



Clienti
  • Forze Armate ed enti statali e enti vari
  • Società, Hotel, Banche, assicurazioni e studi di professionisti
  • Regioni, Comuni e Province
  • Istituti, consorzi e associazioni

News

Contatti
Asti engineering

Via Irlanda, 7
Zona Industriale
73100 - Lecce - Italy

Come contattarci

Email: info@astiengineering.com
Numero verde: 800 281 155
Phone: +39 0832 363 904
Fax: +39 0832 364 488



© Copyright 2011 ASTI engineering